Monthly archives: giugno, 2012

Risotto con zafferano e fiori di zucca

image

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
20 minuti

INGREDIENTI:

– 400 gr di riso carnaroli
– 1 bustina di zafferano
– 15 fiori di zucca
– brodo vegetale
– 1/2 bicchiere di vino bianco
– 1 spicchio di cipolla
– olio extra vergine di oliva
– burro
– parmigiano grattugiato

PREPARAZIONE:

in una pentola far soffriggere a fuoco lento la cipolla tritata finemente e l’olio. Aggiungere il riso e tostare. Sfumare con il vino e, quando l’alcol sarà evaporato, bagnare con il brodo e coprire. Lasciar cuocere piano, mescolando di tanto in tanto. Verso metà cottura aggiungere lo zafferano sciolto in un bicchierino di brodo e i fiori di zucca mondati e tagliati a striscioline. Cotto il riso spegnere la fiamma e mantecare con burro e parmigiano.


Gnocchi di patate con salmone, philadelphia e vodka

image

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
20 minuti

INGREDIENTI:

– 250 gr di gnocchi di patate
– 50 gr di salmone
– 100 gr di philadelphia
– 1/2 bicchiere di vodka bianca
– sale
– bacche di pepe rosa
– olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, visto che la preparazione di questo piatto è molto veloce, mettere a bollire abbondante acqua salata. Intanto che arriva a bollore, in una padella antiaderente scaldare un filo d’olio e saltarci il salmone tagliato a striscioline. Sfumare con la vodka, sversando il bordo della padella affinchè l’alcol prenda fuoco. Per fare il modo che il condimento mantenga un po’ del sapore alcolico del liquore coprire la padella con un coperchio prima che le fiamme esauriscano tutto l’alcol. Aggiungere la piladelphia ed amalgamarla al salmone, incorporando, se serve, qualche cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi. Scolare gli gnocchi direttamente nella padella e saltarli per qualche minuto. Impiattare spolverando di bacche di pepe rosa tritate.


Barchette di patate con gorgonzola e porcini

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
50 minuti

INGREDIENTI:

– Patate
– Farina
– 2 uova
– Funghi porcini
– Gorgonzola
– 1 spicchio di aglio
– 1 spicchio di cipolla
– Vino bianco
– olio extra vergine di oliva
– olio di semi
– sale e pepe

PREPARAZIONE:

Lavare le patate, pelarle e lessarle. Una volta scolate ridurle in purea ed impastarle con le uova e la farina. Lavorando l’impasto si otterrà un composto liscio ed omogeneo che manterrà la forma che gli si darà. Formare delle palle e, con il pugno chiuso, premere al centro, per creare delle barchette rotonde con i bordi rialzati. Friggere in olio di semi caldo e scolarle l’olio in eccesso una volta cotte. Nel mentre preparare i funghi. Tritare finemente l’aglio e la cipolla e saltarli in padella con l’olio extra vergine di oliva. Aggiungere i porcini tagliati a tocchetti, salarli, peparli ed insaporirli con un paio di foglie di alloro. Sfumare con del vino bianco e lasciar cuocere a fuoco lento. Spegnere la fiamma ed amalgamare con il gorgonzola. Con il composto ottenuto farcire le barchette e servire.


Cupcake al caffè

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
50 minuti

INGREDIENTI:

– 3 uova
– 2 tuorli
– 125 gr di zucchero
– 16 cucchiai di caffè espresso
– 150 gr di farina
– 1/2 bustina di lievito
– 1 bustina di vanillina
– 310 gr di zucchero a velo
– 120 gr di mascarpone
– 120 gr di panna fresca

PREPARAZIONE:

Lasciar ammorbidire il burro a temperatura ambiente, tagliarlo a pezzetti in una ciotola e ridurlo in crema con uno sbattitore. incorporare lo zucchero e continuare a mescolare fino ad ottenere una crema morbida e liscia. Aggiungere una ad una le tre uova intere, incorporando bene prima di aggiungere la seguente. Uno per volta inserire anche 6 cucchiai di caffè. Infine, poco per volta, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e alla vanillina. Suddividere l’impasto in 12 pirottini inseriti in una teglia per muffin ed infornare a 180° per circa mezz’ora.
Intanto preparare la crema al mascarpone. Montare la panna con 30 gr di zucchero a velo e, in un’altra ciotola, il mascarpone con altri 30 gr di zucchero a velo. Mescolare delicatamente i due composti, facendo attenzione a non smontare la panna. Riporre in frigo fino al momento della decorazione. Una volta cotti i cupcake toglierli dalla teglia e iniziare a preparare la glassa, mescolando bene 10 cucchiai di caffè con 250 gr di zucchero a velo. Sistemare la glassa sopra i tortini e, poco prima di servirli, decorarli con la crema al mascarpone.


Fagioli rossi e borlotti con salsicce


Ho preparato questo piatto per un brunch domenicale con gli amici, insieme alle patate alle cipolle, ai pancake, ai cupcake al caffè e a tante tante marmellate particolari e pani tostati.

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
40 minuti

INGREDIENTI:

– 300 gr di fagioli borlotti in barattolo
– 300 gr di faglioli rossi in barattolo
– 10 salsicce di maiale fine
– 1 spicchio di cipolla
– 200 ml di passato di pomodoro
– sale e pepe
– olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

In una pentola sistemare le cipolle tagliate sottilissime e farle appassire con l’olio a fuoco lento. Quando saranno morbide aggiungere i fagioli con tutto il liquido presente in barattolo. Mescolare bene e far cuocere piano una decina di minuti, finchè l’acqua non si sarà ritirata un po’. Quando l’acqua sarà ritirata abbastanza e si sarà creata una cremina, incorporare il passato di pomodoro. Aggiustare di sale e pepe. Intanto che il pomodoro arriva a bollore sistemare sul fuoco una piastra e, quando sarà calda, cuocerci le salsicce da tutti i lati. Una volta cotte immergerle nei fagioli, mescolare bene e tenere sul fuoco qualche minuto per far insaporire. Servire caldo.


Patate all’americana con cipolle


DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

– 1 kg di patate
– 1 cipolla rossa grande
– 1 spicchio di aglio
– sale e pepe
– olio extra vergine di oliva
– timo
– 1 bicchierino di brandy

PREPARAZIONE:

Sbucciare le patate, lavarle e lessarle in abbondante acqua salata. Far attenzione a non lasciarle cuocere troppo, per evitare che assorbano troppa acqua e non si sfaldino. Una volta scolate e freddate tagliarle in pezzettoni. Intanto, in una padella antiaderente, saltare in olio estra vergine di oliva le cipolle tagliate sottili e lo spicchio d’aglio schiacciato. Quando saranno appassite sfumarle con il brandy. Una volta evaporato l’alcol aggiungere le patate, mescolare bene e lasciar cuocere a fuoco vivo. Condire con sale, pepe e timo e far dorare.