Category: Pizze focacce e torte salate

Piccoli muffin al formaggio

piccoli muffin al formaggio di Valeria

Cosa sono i muffin al formaggio per Norcia? Proviamo a spiegarlo facendo un passaggio indietro nel tempo. Durante il periodo pasquale sono molte le preparazioni culinarie nursine, tra cui spicca la “Pizza al formaggio“. In questa ricetta invece proviamo ad adattare il contenuto ad unarivisitazione in chiave moderna, per dare uno spazio per per un gustoso antipasto ad un pic-nic .

Ingredienti e strumenti necessari

Per la decorazione ci occorre uno stampino con il disegno dei fiori e:

  • una fetta di prosciutto cotto alta mezzo cm
  • una fetta Emmenthal alta mezzo cm
  • un pezzo di carota da tagliare sottile per fare il centro del nostro fiore

Per la cottura

  • stampo e pirottini in carta per piccoli muffin

Per l’impasto

  • 4 uova medie
  • 210 ml di latte intero
  • 110 ml di olio di semi
  • una presa di sale
  • se piace anche una presa di pepe
  • 400 g di farina di grano tenero 00
  • 20 g di pecorino grattugiato
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 1 bustina di lievito istantaneo per salati
  • 50 g di Emmentahal ( o formaggio Groviera ) a dadini (si possono usare i pezzi avanzati dalla decorazione di formaggio)
  • Salame non troppo stagionato o mortadella a dadini, quanto basta per fare il ripieno (si può usare anche il prosciutto cotto se preferite fare i muffin leggermente meno calorici)

Ricetta dei “piccoli muffin al formaggio”

Procedimento: sbattere le uova, aggiungere la presa di sale e pepe, poi, continuando a mescolare, incorporare il latte, l’olio di semi, la farina setacciata con la bustina di lievito, il pecorino ed il parmigiano.

Al termine della lavorazione, solo per ultimo, aggiungiamo il formaggio a dadini.

Disporre l’impasto nei pirottini non fino all’orlo, tenete presente che lieviteranno, e all’interno mettere il salame o la mortadella a dadini. Sopra adagiamo i fiori di formaggio o prosciutto cotto e al centro “inseriamo” il pezzettino di carota.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa, fare la prova stecchino perché ogni forno cuoce in modo diverso.

Lasciare freddare e gustare quando arrivano a temperatura ambiente.

Un po’ di curiosità da Norcia

Dall’antichità ad oggi abbiamo mantenuto la tradizione, per la mattina di Pasqua, di fare la colazione a base di uova sode oppure la frittata con la mentuccua selvatica raccolta lungo i margini delle stradine vicinali, accompagnata da coratella di agnello, pizza dolce di Pasqua con canditi ed uvetta (quella senza era consumata con i salumi) pizza al formaggio gustata con il salame corallina (un insaccato di maiale con i lardelli di grasso).
Alcuni giorni prima di Pasqua il parroco giungeva nelle case per la rituale benedizione, si preparavano anche le uova destinate alla maggior parte delle preparazioni pasquali, i salami ed anche una bottiglia di vino, poi si faceva benedire anche la stalla, fonte di sostentamento per tantissime famiglie.

Nelle case era tutto un fiorire di teglie grandi e piccole, impasti messi a lievitare al caldo, camini dei forni a legna accesi, massaie trafelate a sfornare pane ed infornare pizze dolci e al formaggio, anche adesso ma in chiave moderna.

I prodotti moderni: a volte più gustosi, a volte forse solo più standard!

La ricetta dei piccoli Muffin al Formaggio è stata preparata da: Territorio e cucina nursina di Valeria Jucci – La Cascina delle Viole

Guarda la ricetta nella pagina di @Norcia.PG


Pizza al formaggio veloce

ricetta pizza al formaggio veloce salame-corallina

Qui troverai la ricetta della pizza al formaggio, probabilmente una di quelle più veloci ma se vuoi una pizza al formaggio veloce il nostro consiglio è sicuramente quello di comprarla già bella e pronta, in 24-48 ore sicuramente sarà a casa tua!

Per preparare una pizza al formaggio veloce in casa, rispettando per quanto possibile la tradizione, devi preparare un prodotto che necessita di almeno 4 ore di lievitazione e 90 minuti di cottura.

Per realizzare questa pizza occorrono i seguenti ingredienti:

Impasto iniziale

  • 400 g di farina
  • 20 g di lievito di birra

Ingredienti della seconda lavorazione

  • 6 uova
  • 100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 100 g di pecorino stagionato grattugiato
  • Sale quanto basta

Avere poi a disposizione pangrattato e burro per la teglia

Preparazione della pizza al formaggio

Procedere con la realizzazione è abbastanza semplice: occorre prima di tutto disporre per bene la nostra farina e aggiungere il lievito di birra disciolto in mezzo bicchiere di acqua tiepida, fai attenzione che non sia calda, deve essere appena tiepida.

Aggiungiamo un po’ d’acqua, a filo, finché non otteniamo un impasto omogeneo e non appiccicoso.

Una volta amalgamato per bene l’impasto, quando vedete che risulta compatto, predisponete una terrina infarinata e lasciare a lievitare per circa 2 ore ad una temperatura di circa 18-20°

Mentre il nostro impasto lievita prepariamo gli altri ingredienti: separiamo le chiare dei tuorli delle uova e montiamo a neve gli albumi delle uova. Sempre nell’attesa della lievitazione, un altro contenitore, mescoliamo il rosso delle uova con il formaggio e aggiungiamo a filo l’olio.

Lasciamo riposare l’impasto e, una volta passate due ore della prima lievitazione aggiungiamo il tutto al composto principale.

Dopo due ore di lievitazione prendiamo un impasto di farina e aggiungiamo il secondo impasto con le uova e il formaggio. Mescoliamo delicatamente affinché i due impasti non si mescolano completamente.

Una volta che avremo ottenuto un composto omogeneo, lasciare di nuovo riposare, coprendolo con un foglio di pellicola trasparente, e attendiamo altre due ore.

Nel frattempo prepariamo il contenitore dove faremo la cottura. È bene utilizzare una teglia in alluminio, imburrata bene lungo tutta la superfice e aggiungiamo un po’ di pangrattato per evitare che si attacchi in fase di cottura.

Accendiamo il nostro forno e impostiamo lo a 160°, in modalità statica.

Integliamo la nostra pizza di Pasqua e prepariamoci per una cottura da circa 90 minuti. Una volta infornato non apriamo per verificare la cottura se non dopo almeno 60-70 minuti.

Vuoi ricevere la pizza di Pasqua a casa tua?

pizza al formaggio veloce spedizione pasqua corallina pecorino salsicce
Compra la pizza tradizionale di pasqua, dolce o al formaggio in una confezione completa

Purtroppo, per la preparazione corretta di un piatto tradizionale come questo, non possiamo saltare alcuna procedura.

Non è possibile saltare alcun passaggio e non può essere veloce.

La nostra pizza di Pasqua deve lievitare abbondantemente per non risultare troppo compatta e per poter essere gustata al meglio con la tradizionale colazione di Pasqua.

Stanco dei sapori salati? Ami il dolce?

Prova la ricetta per la pizza di Pasqua dolce.

La soluzione migliore per avere una pizza al formaggio veloce e sicuramente quella di acquistarla già pronta.

Qui puoi trovare il prodotto in vendita.

Se stai cercando la CORALLINA puoi comprarla direttamente da Norcia


Pizza margherita allo Zafferano purissimo (4 persone)

impasto pizza allo zafferanoIngredienti:

– 40 g lievito di birra
– 600 g. di farina più il necessario per la spianatoia
– 4 cucchiai di olio extravergine
– 2 pizzichi di sale
– Zafferano
– 150 g . di mozzarella
– 250 g. di polpa di pomodoro
– 1 manciata di foglie di basilico

 

Preparazione:

Sistemate a fontana 600 g. di farina e versate nella conca centrale il lievito di birra e lo zafferano precedentemente sciolti in un po’ di acqua tiepida, l’olio ed il sale. Lavorate a mano tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.
Dividete la pasta in quattro parti uguali a palla, posate sulla spianatoia infarinata, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare al caldo per 1 – 2 ore.
Stendete ogni palla di pasta lievitata in modo da ottenere un disco.
Condite la pizza coprendola con la polpa di pomodoro, la mozzarella finemente sminuzzata e le foglie di basilico, Cuocete in forno caldissimo (circa 250°) per circa 10 minuti.

spicchio di pizza margherita con basilico e zafferano_da_raw

Ricetta e zafferano disponibili da

Azienda Agricola Zafferano Italia di Persiani Roberto