Category: Antipasti freddi

Bagel

bagel_americani

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
25 minuti
+ 1h e 30minuti di lievitazione
+ 20 minuti di cottura

INGREDIENTI:

– 300 gr di farina 00
– 100 gr di farina di manitoba
– 225 ml di latte
– 50 gr di burro
– 25 gr di zucchero
– 15 gr di lievito di birra
– 4 gr di sale
– 1 tuorlo
– 1 albume
– 2 cucchiai di latte

PREPARAZIONE:

Portare ad ebollizione il latte, toglierlo dal fuoco e scioglierci il burro e lo zucchero. Mescolare e lasciar intiepidire, dopodichè sbriciolarci il lievito di birra. Lasciar riposare qualche minuto e aggiungere l’albume d’uovo sbattuto appena con il sale.
A poco a poco aggiungere le due farine setacciate insieme e, quando l’impasto diventa troppo duro, trasferirlo su una spianatoia per continuare a lavorarlo a lungo con le mani.
Una volta ottenuto un composto liscio coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per circa un’ora, o almeno fin quando non ha raddoppiato di volume.
Suddividere l’impasto in 10-12 palline belle tonde, poggiarle su una placca da forno rivestita con carta forno e inserire un dito infarinato nel mezzo, roteandolo fino a creare un buco di circa 2-3 cm. Lasciar riposare le ciambelline così ottenute per circa un quarto d’ora.
Accendere il forno a 200° e mettere in ebollizione sul fuoco un tegame alto e largo pieno di acqua per più della metà dello stesso. Abbassare la fiamma e cuocere i bagel in acqua per circa 10 secondi per lato, scolarli e sistemarli su un canovaccio ad asciugare. Spennellarli con il tuorlo mescolato ai due cucchiai di latte, ricoprire di semi a piacere ed infornare per circa 20 minuti, controllando che si dorino bene in superficie.


Gelato al pomodoro con panna salata al basilico

gelato_al_pomodoro_con_panna_salata_al_basilico
DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
20 minuti
+ 3 h di congelamento

INGREDIENTI:

500 gr di polpa di pomodoro
50 gr di zucchero
300 gr panna fresca
2 tuorli d’uovo
5-6 foglie di basilico
sale

PREPARAZIONE:

Per prima cosa frullare la polpa di pomodoro e lo zucchero finchè il composto non risulti liscio ed omogeneo. Trasferire il pomodoro in un pentolino, amalgamare delicatamente i due tuorli d’uovo e porre sul fuoco dolce fino a quando non si sarà asciugato il liquido e si sarà addensato un po’. A questo punto spegnere la fiamma e lasciar freddare bene. Nel frattempo montare 150 gr di panna a neve ferma e incorporarla con movimenti lenti dal basso verso l’alto al pomodoro. Sistemare in un contenitore con coperchio e mettere in congelatore.
Intanto mettere sul fuoco 30 gr di panna con il basilico e il sale. Dovrà bollire per 10 minuti, facendo attenzione che non fuoriesca dal pentolino. Spegnere la fiamma e freddare bene. Al momento di servire filtrare la riduzione di panna al basilico, unirla alla panna restante e montare bene con la frusta elettrica. Servire sistemando in un bicchiere una pallina di gelato, uno strato di piccoli cubetti di pane tostato e un ricciolo di panna al basilico.
CONSIGLIO
Per rendere il gelato salato ancora più ricco si può aggiungere una piccola cialda di parmigiano reggiano, ottenuta facendo sciogliere a fuoco lentissimo uno strato sottile ed uniforme di parmigiano grattugiato.


Insalata di farro

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
30 minuti

INGREDIENTI:

– 400 gr di farro perlato
– 100 gr caciotta
– olive nere
– pomodori pachino
– 1 mazzetto di rucola
– basilico
– sale
– olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

Lessare il farro in abbondante acqua salata e, una volta cotto, scolarlo e farlo freddare, condendolo con dell’olio per evitare che si incolli. Intanto tagliare il formaggio, le olive, i pomodori, la rucola e il basilico in piccoli pezzi. Condire con sale e olio e mescolare al farro cotto.


Panzanella

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
10 minuti

INGREDIENTI:

– 8 fette di pane raffermo
– 4 pomodori rossi
– 1 cetriolo
– 1 cipolla rossa
– foglie di basilico
– olio extra vergine di oliva
– sale e pepe
– aceto

PREPARAZIONE:

Per prima cosa ammollare le fette di pane qualche secondo in acqua fredda, dopodichè strizzarlo per eliminare tutta l’acqua e sbriciolarlo in una terrina. Nello stesso contenitore riporre i pomodori, il cetriolo e la cipolla tagliati tutti molto sottili. Condire con abbondante olio, una spruzzata di aceto di vino, sale e pepe. Mescolare bene ed insaporire con il basilico sminuzzato a mano. Riporre in frigo a riposare qualche ora prima di essere servita.


Torta salata valdostana

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
30 minuti

INGREDIENTI:

– 2 rotoli di pasta sfoglia già pronta
– 1 bicchiere di passata di pomodoro
– 100 gr di prosciutto cotto
– 100 gr di fontina
– sale
– origano
– olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparare un sugo mettendo sul fuoco la passata condita con l’olio, il sale e l’origano. Quando il sugo si sarà addensato toglierlo dal fuoco e farlo freddare. Intanto stendere il primo disco di pasta sfoglia su di una teglia rotonda piuttosto larga (la valdostana è tipica per i suoi bordi bassi) e bucherellarne il fondo con una forchetta. Stendere uno strato uniforme e non abbondante di sugo e ricoprirlo con fette di prosciutto cotto e fontina. Sistemare sopra l’altro disco di pasta sfoglia, bucherelandone la superfice e facendo aderire bene i bordi premendoli insieme con la punta delle dita. Infornare a 180° per circa un quarto d’ora o finchè non risulta dorata. Si può servire calda o fredda, come antipasto o come stuzzichino per aperitivi e buffet.


Pappa al pomodoro toscana

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

– 1 kg di pomodori rossi maturi
– 5 fette di pane toscano raffermo
– abbondante basilico
– 1 lt di brodo vegetale
– 1 cipolla
– 1 spicchio di aglio
– olio extra vergine di oliva
– sale e pepe
– 1 cucchiaino di zucchero

PREPARAZIONE:

Mettere sul fuoco una pentola di acqua e, appena bolle, immergerci i pomodori già lavati per un minuto. Toglierli, poi, dall’acqua e spellarli. Nel frattempo tostare in forno le fette di pane, avendo cura che non si brucino. Insaporirle strofinandoci sopra lo spicchio di aglio. In una pentola scaldare l’olio con la cipolla sminuzzara fina ed aggiungerci i pomodori tagliati a metà. Bagnare con del brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento fino a creare una salsa. A questo punto incorporare il pane spezzettato e rimettere a cuocere per una quarantina di minuti, sempre a fuoco molto lento, bagnando con il brodo vegetale all’occorrenza. Aggiustare di sale e pepe e stemperare l’acidità del pomodoro con lo zucchero. Quando il pane sarà completamente ridotto in pappa spegnere la fiamma, condire con foglie di basilico fresco sminuzzato ed abbondante olio extra vergine di oliva.


Cous cous vegetariano

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
20 minuti

INGREDIENTI:

– cous cous
– 1 zucchina
– 1 melanzana
– 2 pomodori
– 1 cetriolo
– 1 cipolla
– sale e pepe
– olio extra vergine di oliva
– qualche foglia di basilico
– un pugno di prezzemolo tritato

PREPARAZIONE:

Sminuzzare finemente la cipolla e farla appassire a fuoco lento con un po’ di olio in una padella. Aggiungere la melanzana a tocchetti e farla saltare finché non si ammorbidisce. A questo punto mettere in padella anche le zucchine, sempre tagliate a tocchetti e condire con sale e pepe a piacimento. Una volta cotte le verdure insaporire con il prezzemolo. In una ciotola sistemare i pomodori rossi tagliati a cubetti e il cetriolo in fette sottili, condire con un filo di olio, sale e basilico.
Cuocere il cous cous: mettere a bollire un bicchiere d’acqua salata per ogni bicchiere di cous cous. Quando inizia a bollire aggiungere un cucchiaio di olio, spegnere la fiamma e versare il cous cous, mescolando bene. Coprire con un coperchio ed aspettare 5 minuti che il cous cous incorpori l’acqua. Una volta cotto dividerlo bene con un cucchiaio di legno e aggiungerlo ai pomodori e verdure cotte.


Base per torta rustica salata

Ecco un’ottima base per preparare un antipasto veloce e sfizioso. La mia preferita è con pomodoro rosso, tonno, maionese e uovo sodo, ma tante sono la varianti applicabili, basta un po’ di fantasia!

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
30 minuti

INGREDIENTI:

– 2 uova
– 1 bicchiere di latte
– 200 gr di farina
– 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
– 1 bustina di lievito in polvere per salati
– sale
– pepe

PREPARAZIONE:

Preriscaldare il forno a 180°.
In una terrina sbattere le uova. Aggiungere il latte, l’olio, il sale e il pepe e mescolare. A poco a poco incorporare la farina e, alla fine, il lievito.
Versare il composto ottenuto in una teglia del diametro di 24-26 cm imburrata e rivestita di pangrattato.
Cuocere in forno per circa 20 minuti.


Tacchino tonnato allo yogurt

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
30 minuti

INGREDIENTI:

– 500 gr di petto di tacchino
– sedano
– carota
– cipolla
– sale
– pomodorini pachino

INGREDIENTI PER LA SALSA:

– 250 gr di yogurt greco o philadelphia
– 100 gr di tonno al naturale
– 2 filetti di acciuga
– 2 cucchiai di capperi
– 1 cucchiaino di salsa di soia

PREPARAZIONE:

Bollire il petto di tacchino in abbondante acqua salata insieme alla carota, al sedano e alla cipolla. una volta cotto lasciar freddare fuori dall’acqua e tagliare a fette spesse circa mezzo centimetro. Preparare la salsa frullando insieme tutti gli ingredienti. Disporre le fette di tacchino su di un piatto da portata e ricoprirle abbondantemente di salsa. Decorare con pomodorini e capperi e mantenere in frigo fino al momento di servire.


Cannoncini di indivia, crudo e parmigiano

PER 10 CANNONCINI

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
30 minuti

INGREDIENTI:

1 rotolo di pasta sfoglia
2/3 cespi di indivia belga
10 fette di prosciutto crudo
grana padano grattugiato
sale
pepe nero
olio extra vergine di oliva
1 uovo intero

PREPARAZIONE:

Pulire i cesti di indivia taglirli in 4 pezzi e saltarli in padella con un filo di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e un po’ di pepe. Spegnere, poi, il fuoco e lasciar freddare. Dal rotolo di sfoglia ricavare delle striscioline di pasta della larghezza di circa 3 centimetri di spessore. Su ogni fetta di prosciutto cospargere una manciata di grana padano, sistemarci uno spicchio di indivia e avvolgere. Rivestire questo involtino con la pasta sfoglia per ottenere un cannoncino. Spennellare di uovo sbattuto e adagiare sulla placca del forno rivestita di carta oleata. Cuocere in forno per circa 15 minuti a 200°.