Tag: colazione

Muffin ai frutti di bosco

image

DIFFICOLTA’: Facile TEMPI: 35 minuti INGREDIENTI: – 350 gr di frutti di bosco congelati – 350 gr di farina – 120 gr di zucchero semolato – 3 uova – 400 ml latte – 180 gr burro – 1 cucchiaino di lievito per dolci PREPARAZIONE: Accendere il forno a 180°. Porre in un tegame a fuoco lentissimo il latte con il burro e lasciare sulla fiamma fino a quando il burro sarà sciolto completamente. A questo punto versare il latte in una terrina, incorporare le uova sbattute e mescolare bene. Intanto, in un altro contenitore, unire i frutti di bosco, lo zucchero, la farina e il lievito. Versare anche il composto di latte, uova e burro e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Versarlo nei pirottini inseriti in uno stampo per muffin ed infornare per circa 20 minuti.


Pizza di Pasqua al formaggio

image

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
40 minuti
+ 4h di lievitazione
+ 90 minuti di cottura

INGREDIENTI:

– 400 gr di farina
– 100 gr di pecorino grattugiato
– 100 gr di parmigiano grattugiato
– 6 uova
– 20 gr di lievito di birra
– 100 gr di olio extra vergine di oliva
– sale

PREPARAZIONE:

Su di una spianatoia preparare il lievito impastando energicamente la farina con il lievito di birra sciolto in poca acqua tiepida. Una volta raggiunta una buona consistenza (deve fare delle piccole bollicine), sistemarlo in una terrina infarinata e porlo a lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore.
Intanto, in un’altra terrina, montare le uova con i formaggi e l’olio e, quando il composto sarà omogeneo, lasciarlo riposare.
Trascorsi i tempi di lievitazione riprendere l’impasto di lievito e rilavorarlo ancora un po’, aggiungendoci poi il composto di uova. Versare il tutto in una teglia di alluminio dai bordi alti, precedentemente imburrata e ricoperta di pangrattato. Lasciare l’impasto così sistemato a lievitare in luogo tiepido ancora per un paio d’ore, dopodiché infornare a 160º per un’ora e mezzo.


Ciambellone della nonna

ciambellone_con_lo_yogurt

Questo ciambellone diventerà il migliore amico delle vostre colazioni! Perfetto nel latte o da mangiare da solo, il ciambellone è tra i dolci più tipici della cucina italiana. Semplice, bicolore o con copertura glassata il ciambellone è passato alla storia per la sua dolce gustosità.

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

– 4 uova
– 12 cucchiai di zucchero
– 1 bicchiere di olio extra vergine di oliva
– scorza grattugiata di un limone
– 1 bicchiere di latte
– farina q.b.
– 1 bustina di lievito

PREPARAZIONE:

Accendere il forno ed impostarlo a 180° ed imburrare una teglia per ciambelloni. Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Incorporare l’olio a filo, continuando a mescolare. Unire la scorza grattugiata di un limone e, lentamente, il latte. Aggiungere la farina, un pugno per volta continuando a mescolare, fin quando il composto non risulterà sufficientemente solido. Infine, unire il lievito setacciato, mescolare ed infornare per circa 45 minuti. Se desiderate un ciambellone un pò più particolare ricoprire il composto già sistemato sulla teglia con uno strato di zucchero. Diversamente potete realizzare un ciambellone bicolore, dividendo il composto in due terrine ed aggiungendo, ad una delle due, del cacao amaro in polvere. I due diversi composti andranno, poi, sistemati sulla teglia uno sopra all’altro e striati passando tra i due le punte di una forchetta.


Treccia morbida al cioccolato

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
3 ore e 30 minuti
(2 ore e 30 minuti di lievitazione)

INGREDIENTI:

– 500 gr farina
– 80 gr burro
– 50 gr zucchero
– 20 gr lievito di birra
– 3 tuorli
– 125 ml latte
– un pizzico di sale
– 100 gr uvetta
– 100 gr canditi
– 100 gr cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

Stemperare il lievito con un poco d’acqua e di latte tiepidi. Unirlo alla farina con i tuorli, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, il latte e l’acqua restanti e il sale. Lavorare a lungo con le mani fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica che verrà raccolta a palla e fatta lievitare coperta in un luogo caldo per circa 2 ore. Rimpastare ed aggiungere l’uvetta, già ammollata in acqua tiepida e strizzata, i canditi tagliati a pezzi piccoli ed il cioccolato tritato grossolanamente. Dividere la pasta in tre pezzi e ricavare tre filoncini che saranno intrecciati tra loro. Disporre la treccia a forma di ciambella sulla placca del forno coperta con carta oleata e lasciarla ancora lievitare per 30 minuti. Pennellare la superficie del dolce con il tuorlo battuto con il latte e cuocere in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti.


Torta margherita

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

– 8 tuorli
– 4 albumi
– 180 gr zucchero
– 1 bustina vanillina
– 90 gr burro
– 200 gr farina di fecola

PREPARAZIONE:

Accendere il forno a 180°. In una terrina mettere i tuorli e montarli con lo zucchero finchè non raggiungeranno una composizione liscia e cremosa. Profumare con la vanillina. Unire il burro fuso e la farina di fecola, lavorando il tutto energicamente. Coprire in frigorifero coperto da pellicola trasparente. Intanto, in una terrina a parte, montare a neve gli albumi con un pizzico di sale. Versare in una tortiera imburrata e cuocere per circa 30 minuti.


Torta paradiso

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
1 ora e 20 minuti

INGREDIENTI:

– 200 gr burro
– 150 gr zucchero a velo
– 60 gr farina
– 70 gr fecola di patate
– 1 uovo intero
– 2 tuorli
– scorza grattugiata di un limone

PREPARAZIONE:

Imburrare una tortiera ed accendere il forno a 150°. Tagliare il burro a pezzetti e, versato in una terrina con 120 gr di zucchero a velo, montare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A parte sbattere l’uovo intero con i tuorli, unirli al burro e mescolare con energia. Aggiungere la scorza grattugiata del limone, la farina setacciata con la fecola ed amalgamare tutto perfettamente. Versare il composto nella tortiera e cuocere per circa 1 ora a calore moderato. Una volta freddata cospargere di zucchero a velo.


Pizza dolce di Pasqua

pizza dolce di pasqua con uvetta

Nell’area della Valnerina (centro italia) è tradizione fare la colazione della mattina di Pasqua con prodotti come: salame corallina, uova sode, corallina e pizza di pasqua. Qui vi facciamo vedere come preparare un’ottima PIZZA DI PASQUA.

Trova tutti i prodotti di Norcia

I migliori prodotti della tradizione di Norcia

DIFFICOLTA’:
media

TEMPI:
2 ora e 45 minuti

INGREDIENTI:

– 1 kg farina
– 6 uova
– 4oo gr zucchero
– 1 bicchierino e mezzo di alchermes o rum
– 150 gr burro
– 50 gr lievito di birra
– 1 pizzico di sale
– 1 cucchiaino di cannella in polvere
– scorza grattugiata di un arancio
– scorza grattugiata di un limone
– 100 ml latte

PREPARAZIONE:

Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 170-180° C.
1° fase – Liquefare il burro a bagnomaria; in una terrina capiente sbattere lo zucchero con il burro sciolto, aggiungere i tuorli e, infine, il latte. Frullare bene il tutto ed unire il liquore, il limone, l’arancio e la cannella. A parte montare le chiare d’uovo ed incorporare al composto precedentemente preparato. Aggiungere 700 gr di farina seguitando a mescolare.
2° fase – Per la preparazione del lievito intiepidire un bicchiere grande di acqua e sciogliervi il lievito di birra, il sale e la farina restante; amalgamare e controllare che presenti una consistenza quasi elastica e molto molle. Porre a lievitare per circa 15 minuti, facendo attenzione che non passi di lievitazione. Unire i due composti ottenuti nella 1° e nella 2° fase ed amalgamare il tutto lavorando ulteriormente per altri 10 minuti. Nel frattempo si prepareranno due casseruole strette con il fondo imburrato e spolverato di pan grattato fine. Versare il composto egualmente nelle due casseruole e porre in forno per circa 1 ora e mezzo.


Torta al cioccolato Bil Bul Bol

torta_al_cioccolato_sacher_torte-1

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
45 minuti

INGREDIENTI:

– 200 gr farina
– 250 gr zucchero
– 100 gr cacao amaro in polvere
– buccia grattugiata di un arancio
– 2 gr cannella in polvere
– 1 bustina lievito non vanigliato
– 250 ml latte

PREPARAZIONE:

In una terrina amalgamare tutti gli ingredienti setacciati, servendosi di un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un composto liscio, fluido, senza grumi. Travare il tutto in una teglia dai bordi alti imburrata e ricoperta di pangrattato. Infornare a 180° e lasciar cuocere per circa mezz’ora. Non deve riuscire troppo asciutta. Servire fredda e tagliarla a cubetti. A piacimento si può farcire con confettura di agrumi e ricoprire di cioccolato fuso.


Pan di Spagna

Il pan di spagna è tra le ricette base della cucina italiana. Utilizzato per realizzare gustosissime torte di compleanno, dolci al cucchiaio o buonissimo per essere mangiato semplice. La difficoltà della sua preparazione sta nel fatto che non viene utilizzato lievito per farlo “crescere”. L’aspetto gonfiato e la morbidezza che lo contraddistinguono gli provengono dalle chiare d’uovo montate a neve.

DIFFICOLTA’:
media

TEMPI:
1 ora e 30 minuti

INGREDIENTI:

– 75 gr farina
– 75 gr di fecola di patate
– 150 gr zucchero
– 5 uova
– 1 bustina di vanillina
– 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Accendere il forno ed impostarlo ad una temperatura di 160° in modalità “statico”. Servendosi di una frusta sbattere i tuorli con metà dello zucchero, finche non ne risulterà un composto liscio ed omogeneo. Pulire accuratamente le fruste e montare a lucido gli albumi con un pizzico di sale. Quando saranno già gonfi aggiungere lo zucchero restante e proseguire a montare. Unire molto delicatamente gli albumi ai tuorli, incorporandoli bene. A questo punto aggiungere piano la farina, la fecola e la vanillina setacciate insieme e mescolare. Versare il composto in una teglia imburrata ed infarinata del diametro di 24 cm ed infornare per circa 35-40 minuti. Quando sarà cotto spegnere il forno, lasciare mezzo aperto lo sportello e far freddare il pan di spagna al suo interno.


Biscotti al cioccolato e nocciole

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
40 minuti
+ 30 minuti di riposo

INGREDIENTI:

– 75 gr nocciole macinate fine
– 50 gr nocciole tritate fine
– 200 gr farina bianca
– 50 gr cacao amaro in polvere
– 125 gr burro
– 140 gr zucchero di canna
– 1 uovo intero
– 1 tuorlo
– 1 albume

PREPARAZIONE:

Con uno sbattitore elettrico lavorare lo zucchero di canna con il burro fino ad ottenere una crema. Al composto unire l’uovo intero e un tuorlo, senza mescolare troppo. Incorporare la farina setacciata con il cacao e un pizzico di sale e le nocciole tritate fine. Una volta ottenuta una pasta liscia darle la forma di un panetto, rivestirla di pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo per un mezz’ora circa. Nel frattempo accendere il forno e farlo scaldare alla temperatura di 180° C. Con la carta da forno rivestire due placche e posizionarvi dei biscotti ritagliati dalla pasta stesa alti circa 5 mm. Spennellare i biscotti con l’albume sbattuto ed infornare per 10 o 15 minuti.