Tag: fave

Pasta asciutta con fave e guanciale croccante

Ingredienti

70 grammi di pasta (consigliati i rigatoni)
Circa 1 pugno di fave per persona
Circa 2/3 fette sottili di guanciale stagionato per persona
Olio e sale

Preparazione

Prepariamo prima il condimento, se lo lasciamo riposare per il tempo di cottura della pasta assorbirà più sapore.
Saltare in padella le fave con sale, olio e acqua (aggiungere il tutto a freddo) per circa 10 minuti. Dopo aver rimosso le fave mettere nella stessa padella un filo d’olio e il guanciale. Quando croccante togliere dal fuoco e aggiungere le fave.
Cuocere la pasta al dente e una volta scolata saltare per 2/3 minuti nella padella con il condimento.

Se vi piace una pasta molto saporita e non asciutta aggiungete un cucchiaio di fondo di cottura della padella del condimento sopra il piatto di pasta.

Alternativa al guanciale: pancetta o prosciutto crudo a dadini (meno grassa ma con meno sapore)

Buon appetito!


Falafel (polpette di fave orientali)

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1 h e 30 minuti

INGREDIENTI:

– 350 gr di fave decorticate secche
– 1 cipolla
– 1 spicchio di aglio
– 1 mazzetto di prezzemolo
– 1 cucchiaino di coriandolo
– 1 cucchiaino di cumino
– pepe bianco
– sale
– 1/2 bustina di lievito per torte salate
– olio di semi

PREPARAZIONE:

Lavare le fave e tenerle in bagno per 24 ore. Trascorso il tempo di ammollo scolarle le fave ed asciugarle grossolanamente con un canavaccio. Inserirle in un mixer e tritarle fino ad ottenere un composto piuttosto omogeneo e granuloso. A questo aggiungere la cipolla tagliata finemente, l’aglio schiacciato, il cumino e il coriandolo. Amalgamare bene il tutto, aggiustare di sale e pepe ed incorporare il lievito. Coprire l’impasto e lasciar lievitare per un’ora.
Trascorso il tempo di lievitazione incorporare il prezzemolo tritato e formare delle polpettine schiacciate. Lasciare riposare ancora per una quindicina di minuti e poi friggerle in abbondante olio di semi bollente.


Flan di patate, guanciale, fave e formaggio

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
40 minuti

INGREDIENTI:

– 350 gr di patate
– 180 gr di formaggio poco stagionato
– 2 uova
– 70 gr di guanciale
– 50 gr di baccelli di fave
– sale e pepe
– olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

Lessare le patate in acqua fredda salata. Quando saranno cotte spellarle e schiacciarle. In un’altra pentola sbollentare le fave e privarle della pellicina esterna. A parte rosolare poi in olio il guanciale tagliato a cubetti e tagliare a pezzettini il formaggio. Unire tutti gli ingredienti ed amalgamarli bene, salando e pepando. Con l’impasto ottenuto riempire degli stampini inburrati e spolverati di pan grattato ed infornare per 20 minuti a 190°.


Maltagliati con crema di fave

PER 4 PERSONE

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
15 minuti

INGREDIENTI:

– 300 gr di maltagliati all’uovo
– 400 gr fave fresche
– maggiorana
– 1 spicchio d’aglio
– 6 cucchiai pecorino grattugiato
– olio extra vergine di oliva
– sale
– pepe

PREPARAZIONE:

Lessare per un paio di minuti le fave in abbondante acqua bollente salata. Scolarle, spellarle e frullarne i 2/3 insieme all’aglio, all’olio, al sale e al pepe. Se risulta troppo denso il composto ottenuto diluirlo con un cucchiaio di acqua di cottura delle fave. Cuocere la pasta in acqua salata per pochi minuti, scolarla e condirla con la crema di fave. Decorare con le fave intere lasciate da parte e servire caldo.