Tag: funghi

Barchette di patate con gorgonzola e porcini

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
50 minuti

INGREDIENTI:

– Patate
– Farina
– 2 uova
– Funghi porcini
– Gorgonzola
– 1 spicchio di aglio
– 1 spicchio di cipolla
– Vino bianco
– olio extra vergine di oliva
– olio di semi
– sale e pepe

PREPARAZIONE:

Lavare le patate, pelarle e lessarle. Una volta scolate ridurle in purea ed impastarle con le uova e la farina. Lavorando l’impasto si otterrà un composto liscio ed omogeneo che manterrà la forma che gli si darà. Formare delle palle e, con il pugno chiuso, premere al centro, per creare delle barchette rotonde con i bordi rialzati. Friggere in olio di semi caldo e scolarle l’olio in eccesso una volta cotte. Nel mentre preparare i funghi. Tritare finemente l’aglio e la cipolla e saltarli in padella con l’olio extra vergine di oliva. Aggiungere i porcini tagliati a tocchetti, salarli, peparli ed insaporirli con un paio di foglie di alloro. Sfumare con del vino bianco e lasciar cuocere a fuoco lento. Spegnere la fiamma ed amalgamare con il gorgonzola. Con il composto ottenuto farcire le barchette e servire.


Funghi champignon ripieni alla tedesca

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
35 minuti

INGREDIENTI:

– 4 funghi champignon grandi
– 2 fette di pane raffermo (solo mollica)
– 20 gr parmigiano grattugiato
– 1 uovo
– 1/2 bicchiere di latte
– prezzemolo tritato
– olio extra vergine di oliva
– sale e pepe

PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparare i funghi staccando i gambi e spellando le cappelle. Sminuzzare i gambi e farli saltare in padella con un filo di olio e l’aglio, dopodichè aggiungere sale e pepe per far uscire l’acqua in cottura. Intanto, in una ciotola, ammorbidire il pane con il latte, strizzarlo bene, amalgamarlo con l’uovo, il parmigiano, il prezzemolo, il sale e il pepe. A questo composto aggiungere i gambi cotti e, una volta mescolato bene, riempirci le cappelle dei funghi. Condire con un filo di olio e cuocere in tegame per una ventina di minuti a fiamma bassa per evitare di bruciare il fondo. Se serve, durante la cottura, spruzzare con un po’ di vino bianco.


Quiche di funghi, patate e taleggio

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

1 rotolo di pasta birsè
500 gr di funghi champignon
500 gr di patate
250 gr di taleggio
1 uovo
1 tuorlo
150 ml di panna liquida
pane grattugiato
olio extra vergine di oliva
1 manciata di prezzemolo tritato
sale

PREPARAZIONE:

Aprire il rotolo di pasta brisè e, con la sua stessa carta oleata, coprire il fondo e i bordi di una tortiera rotonda. Dopo aver pulito e tagliato i funghi a fette saltarli in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva. Salare e condire con una manciata di prezzemolo finemente tritato. Intanto che i funghi terminano la cottura sbucciare le patate e, tagliate in fette piuttosto spesse, tuffarle in abbondante acqua bollente salata. Quando saranno cotte scolarle e passarle nel pan grattato; sistemare le patate sul fondo della tortiera e ricoprirle uniformemente con i funghi. In una ciotola sbattere l’uovo e il tuorlo, aggiungere la panna, un pizzico di sale e il taleggio tagliato a tocchetti. Con il composto ottenuto ricoprire tutta la superficie della quiche. Infornare a 180° per circa 40 minuti.


Strangozzi del Priore con trota, tartufo e porcini


DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
40 minuti

INGREDIENTI:

– strangozzi umbri
– funghi porcini
– tartufo nero
– trota salmonata
– olio extra vergine di oliva
– sale
– pepe
– aglio
– vino bianco per sfumare
– pomodoro pelato

PREPARAZIONE:

Tagliare la trota a pezzetti e farla cuocere in olio caldo con uno spicchio di aglio. Far sfumare un po’ di vino bianco. Aggiungere un pomodoro pelato tagliato a dadini e i funghi porcini. Salare e pepare. A fuoco far saltare gli strangozzi ed aggiungere un po’ di tartufo grattugiato.


Ravioli di patate e funghi

PER 6 PERSONE

DIFFICOLTA’:
media

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

– 250 gr farina
– 2 uova
– 500 gr patate
– 500 gr funghi misti
– 150 gr ricotta
– 60 gr parmigiano
– 1 spicchio d’aglio
– 30 gr burro
– 1 cucchiaio prezzemolo tritato
– 1 pizzico noce moscata
– 10 gr farina
– sale

PREPARAZIONE:

Preparare la sfoglia impastando, su di una spianatoia, 250 gr di farine con 2 uova. Intanto che la pasta riposa qualche minuto dedicarsi al ripieno, lessando le patate in abbondante acqua salata. Quando saranno morbide scolarle, pelarle e passarle allo schiacciapatate. Tritate grossolanamente un terzo dei funghi puliti e saltarli un una padella capiente con il burro, l’aglio e il prezzemolo. Salare e togliere dal fuoco quando saranno rosolati. In una terrina a parte mescolare le patate con la ricotta, il parmigiano, i funghi rimanenti tritati fini e la noce moscata. Dalla sfoglia stesa ricavare dei dischi di pasta di circa 6 cm di diametro. Mettere un po’ di ripieno su ciascun disco, piegarlo a metà e sigillare bene i bordi. Cuocere i ravioli al dente in abbondante acqua salata, scolarli e trasferirli nella padella con il sugo di funghi. Servire.