Tag: Merendine

Dolcetti alla cannella (kanelbullar)

Avete presente quei meravigliosi dolcetti alla cannella che trovate all’Ikea? Quelli con il pirottino azzurro e il profumo delizioso?
Questa ricetta vi aiuterà ad averli in casa quando volete, anche quando, come me, dovete fare qualche chilometro per trovare quelli originali!

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
45 minuti
+ 2 hr di lievitazione

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

– 100 gr di zucchero
– 250 ml di latte
– 650 gr di farina
– 75 gr di burro
– 25 gr di lievito di birra
– 1 pizzico di sale

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

– 50 gr di zucchero
– 100 gr di burro
– 1 cucchiaio di cannella
– granella di zucchero
– 1 uovo

PREPARAZIONE:

In una terrina sistemare la farina incorporata allo zucchero e al sale. A questa miscela aggiungere il burro fuso a bassa temperatura e il latte appena scaldato in cui si sarà fatto sciogliere il lievito. Lavorare l’impasto finchè non risulterà liscio ed omogeneo. Lasciar lievitare così per circa un’ora, dopodichè, stenderlo su un ripiano, spennellarlo di burro tiepido e condirlo con la cannella e lo zucchero. Arrotolare l’impasto e tagliarlo in pezzi. Sistemarli su una placca da forno rivestita di carta oleata e farli nuovamente lievitare per un’ora ancora. Spennellare di olio e zucchero e cuocere in forno preriscaldato a 200° per una quindicina di minuti.


Cecina toscana

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
30 minuti + 6 ore di riposo

INGREDIENTI:

– 500 ml latte
– 200 gr farina di ceci
– 1/2 bicchiere di olio di semi
– sale

PREPARAZIONE:

Alla farina versata in una terrina aggiungere, a filo, l’acqua, avendo cura di mescolare bene affinchè non si creino grumi. Versare nel composto l’olio e salare. Coprire con un canovaccio e lasciar riposare per 6 ore. Quando l’impasto sarà ben riposato, oliare bene una teglia dai bordi bassi (ideale sarebbe la teglia per cecina in rame rivestita di stagno) e versare il composto. Cuocere in forno già caldo alla massima temperatura fin quando la superficie della cecina non assumerà una colorazione dorata.


Tortine paradiso

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
45 minuti

INGREDIENTI:

– 250 gr zucchero a velo
– 250 gr burro ammorbidito
– 150 gr farina 00
– 150 gr fecola
– 100 gr tuorli (circa 6)
– 100 gr uova intere (circa 2)
– 1/2 limoni grattugiati
– 1 bustina vanillina
– 10 gr lievito
– 400 gr panna montata

PREPARAZIONE:

Tagliare il burro a pezzetti e montarlo a crema con una frusta elettrica. Aggiungere lo zucchero e mescolare di nuovo. Battere le uova intere con una forchetta e aggiungere il composto così ottenuto al burro lavorato. Fare lo stesso con i tuorli. Unire la scorza di limone, la farina setacciata con la fecola, la vanillina e il lievito. Con una spatola mescolare il composto facendo attenzione a non smontarlo. Imburrare una tortiera 25×35 cm e versarvi il composto. Cuocere in forno già caldo a 180° per 20-30 minuti. Una volta sfornato e freddato, tagliare il dolce in due e farcirlo con 400 gr di panna montata con un cucchiaino colmo di miele. Spolverizzare con zucchero a velo.


Muffin con sorpresa al cioccolato

tortino

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
30 minuti

INGREDIENTI:

– 220 gr farina
– 80 gr cacao amaro
– 100 gr zucchero
– 2 uova
– 1 bustina lievito
– 90 gr burro
– 20 ovetti di cioccolata fondente
– 2 cucchiai gocce di cioccolato

PREPARAZIONE:

Setacciare la farina, unita al lievito, al cacao e alla vanillina, in un recipiente. Sistemare il burro in un tegamino posto in un bagnomaria e lasciarlo sciogliere. Intanto montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso che si andrà ad amalgamare al miscugliio di farina. Bagnara con il burro fuso e freddato e mescolare. Versare metà del composto così ottenuto negli stampi per muffin, sistemare un ovetto al centro di ciascuno e finire di ricoprire di impasto. Distribuire le gocce di cioccolato sulla superficie ed infornare in forno già caldo a 180° C per circa un quarto d’ora. Servire freddi.


Pancake americani con sciroppo d’acero

pancake_con_sciroppo_d_acero

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
30 minuti

INGREDIENTI:

– 200 gr farina
– 2 cucchiai lievito in polvere
– 1/2 cucchiaino sale
– 1 cucchiaio zucchero
– 2 uova
– 250 ml latte
– 3 cucchiai olio di semi

PREPARAZIONE:

In un recipiente unire la farina, il lievito, il sale e lo zucchero. In un altro recipiente montare a neve gli albumi. A parte sbattere i tuorli d’uovo. Unire latte, olio e rossi d’uovo. Aggiungere a filo i liquidi ai solidi e mescolare bene per ottenere un composto liscio ed omogeneo. Un cucchiaio alla volta aggiungere gli albumi al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Con un mestolo versare un po’ del composto (circa 3 cucchiai) su di una padella antiaderente unta e distribuire per un cerchio di 10 cm di diametro. Quando la superficie fa le bollicine girare e cuocere dall’altro lato. Servire calde con sciroppo d’acero.


Dorayaki giapponesi (i dolci di Doreamon)

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
45 minuti

INGREDIENTI:

– 100 gr farina 00
– 2 uova a temperatura ambiente
– 1/2 cucchiaino da caffè di lievito in polvere
– 50 gr zucchero
– 1 cucchiaio di miele
– 2 cucchiai di acqua
– marmellata anko (o crema, cioccolata, confettura)

PREPARAZIONE:

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. Aggiungere la farina setacciata ed amalgamare. Versare un cucchiaio di miele, mescolare e aggiungere il lievito allungato con l’acqua. Lasciar riposare l’impasto per circa mezz’ora. Far scaldare una piastra antiaderente e versarvi un cucchiaio abbondante di composto. Appena compaiono le prime bollicine dovute al lievito girare e cuocere dall’altro lato. Far freddare e spalmare di marmellata Anko. Chiudere a “panino”.