Tag: salmone

Bagel

bagel_americani

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
25 minuti
+ 1h e 30minuti di lievitazione
+ 20 minuti di cottura

INGREDIENTI:

– 300 gr di farina 00
– 100 gr di farina di manitoba
– 225 ml di latte
– 50 gr di burro
– 25 gr di zucchero
– 15 gr di lievito di birra
– 4 gr di sale
– 1 tuorlo
– 1 albume
– 2 cucchiai di latte

PREPARAZIONE:

Portare ad ebollizione il latte, toglierlo dal fuoco e scioglierci il burro e lo zucchero. Mescolare e lasciar intiepidire, dopodichè sbriciolarci il lievito di birra. Lasciar riposare qualche minuto e aggiungere l’albume d’uovo sbattuto appena con il sale.
A poco a poco aggiungere le due farine setacciate insieme e, quando l’impasto diventa troppo duro, trasferirlo su una spianatoia per continuare a lavorarlo a lungo con le mani.
Una volta ottenuto un composto liscio coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per circa un’ora, o almeno fin quando non ha raddoppiato di volume.
Suddividere l’impasto in 10-12 palline belle tonde, poggiarle su una placca da forno rivestita con carta forno e inserire un dito infarinato nel mezzo, roteandolo fino a creare un buco di circa 2-3 cm. Lasciar riposare le ciambelline così ottenute per circa un quarto d’ora.
Accendere il forno a 200° e mettere in ebollizione sul fuoco un tegame alto e largo pieno di acqua per più della metà dello stesso. Abbassare la fiamma e cuocere i bagel in acqua per circa 10 secondi per lato, scolarli e sistemarli su un canovaccio ad asciugare. Spennellarli con il tuorlo mescolato ai due cucchiai di latte, ricoprire di semi a piacere ed infornare per circa 20 minuti, controllando che si dorino bene in superficie.


Gnocchi di patate con salmone, philadelphia e vodka

image

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
20 minuti

INGREDIENTI:

– 250 gr di gnocchi di patate
– 50 gr di salmone
– 100 gr di philadelphia
– 1/2 bicchiere di vodka bianca
– sale
– bacche di pepe rosa
– olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, visto che la preparazione di questo piatto è molto veloce, mettere a bollire abbondante acqua salata. Intanto che arriva a bollore, in una padella antiaderente scaldare un filo d’olio e saltarci il salmone tagliato a striscioline. Sfumare con la vodka, sversando il bordo della padella affinchè l’alcol prenda fuoco. Per fare il modo che il condimento mantenga un po’ del sapore alcolico del liquore coprire la padella con un coperchio prima che le fiamme esauriscano tutto l’alcol. Aggiungere la piladelphia ed amalgamarla al salmone, incorporando, se serve, qualche cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi. Scolare gli gnocchi direttamente nella padella e saltarli per qualche minuto. Impiattare spolverando di bacche di pepe rosa tritate.


Filetti di salmone con salsa ai pinoli

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
15 minuti

INGREDIENTI:

– 1 filetto di salmone per ogni commensale
– succo di limone (uno spicchio per ogni trancio)
– 1/2 tazzina di olio extra vergine di oliva
– 1 cucchiaio di pinoli per ogni trancio
– qualche goccia di aceto balsamico
– sale
– pepe

PREPARAZIONE:

Lavare ed asciugare bene i filetti di salmone. Scaldare una piastra e scottarci i filetti dalla parte della pelle per qualche minuto, senza utilizzare grassi di nessun tipo. Se possibile, dopo i primi 5 minuti, coprire con un coperchio, in modo che il vapore cuocia il filetto anche sopra, altrimenti girarlo, ungendo però il fondo della piastra.
Intanto che il filetto cuoce preparare la salsa: in un mixer mettere i pinoli, l’aceto balsamico, il limone, l’olio ed aggiustare di sale e pepe. Quando il filetto sarà cotto sistemarlo in un piatto e condirlo con la salsa ai pinoli.


Sushi giapponese al salmone

maki_in_casa_salsa_di_soia_e_wasabi

PER 4 PERSONE

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
40 minuti

INGREDIENTI:

– 150 gr filetto di salmone fresco
– 200 gr riso thaibonnet
– 3 cucchiai di zucchero
– 2 cucchiai di aceto di riso
– 4 fogli di alga nori
– mezzo avocado
– salsa di soia
– salsa wasabi
– sale

PREPARAZIONE:

Salare il salmone con del sale grosso e, coperto con della pellicola trasparente, farlo riposare in frigo per un paio d’ore. Quando si toglie dal frigo ripulirlo del sale e tagliarlo a bastoncini. Intanto, sciogliere lo zucchero con il sale e l’aceto in un pentolino a fiamma bassa. Lavare il riso più volte fin quando l’acqua non risulta trasparente, lessarlo per un quarto d’ora e scolarlo. Una volta freddato distribuirlo uniformemente sull’alga, sistemare al centro l’avocado e il salmone tagliati a bastoncini e arrotolare l’alga su se stessa. Tagliare il rotolo in più pezzi uguali e servirlo con la salsa di soia mescolata alla salsa wasabi.


Mousse di salmone alla vodka

PER 4 PERSONE

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
15 minuti

INGREDIENTI:

– 200 gr salmone affumicato
– 2 cucchiai vodka
– 1 limone
– 1 mazzetto di aneto
– 150 ml panna fresca o ricotta
– bacche di pepe rosa
– crackers
– pepe

PREPARAZIONE:

In un robot da cucina frullare il salmone con la vodka, un pezzetto di scorsa di limone, una presa di pepe e qualche foglia di aneto. Amalgamare il composto così ottenuto alla panna montanta (o alla ricotta ridotta a crema). Decorare con qualche filo di scorsa di limone, le bacche di pepe rosa e l’aneto. Servire con i crackers o con del pane tostato.