Tag: torta

Apple pie (torta di mele classica americana)

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
30 minuti
+ 60 minuti di cottura

INGREDIENTI PER LA CROSTA:

– 400 gr di farina
– 180 gr di strutto (o 150 gr di burro lavorato a crema)
– 1 bicchiere di acqua gelata
– 1 cucchiaino raso di sale
– 1 cucchiaino di zucchero

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:

– 10 mele piccole o 8 grandi di qualità differenti
– succo di 1/2 limone
– 200 gr di zucchero bianco
– 100 gr di farina o amido di mais
– 1 cucchiaino di cannella
– 1 pizzico di noce moscata
– 2 cucchiai di burro
– 1 uovo sbattuto

PREPARAZIONE:

Lavorare il burro fino a ridurlo a crema. E’ bene avere cura che risulti spumoso, facendo incorporare molta aria. Aggiungere al burro la farina setacciata, lo zucchero, il sale. Per amalgamare gli ingredienti utilizzare una forchetta o una frusta. E’ importante non impastare, per far si che il composto si gonfi in cottura. Bagnare con qualche cucchiaio di acqua fredda. Dividere l’impasto ottenuto in due panetti e coprirli. Preparare il ripieno. Sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti piccoli. Condirle con il limone, la cannella, la noce moscata, lo zucchero e la farina. Mescolare bene. Con l’impasto formare due dischi, uno dei quali un po’ più grande della base della tortiera. Sistemare questo disco sul fondo imburrato ed infarinato, ricoprendo anche i bordi. Sistemare le mele in modo uniforme, lasciando però un cupolone nel centro. Ricoprire con l’altro disco di pasta e spennellare con l’uovo sbattuto. Cospargere di zucchero ed infornare a 190° per circa un’ora.


Sbrisolona al cioccolato

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
45 minuti

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

300 gr di farina
1 uovo
100 gr di burro
100 gr zucchero
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:

500 gr di ricotta
150 gr di zucchero
100 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

In una terrina sistemare la farina, il lievito e la vanillina, mescolando bene le polveri. Aggiungere, poco per volta, il burro fuso e fare in modo che si amalgami bene alla farina. Mescolare, poi, anche l’uovo intero. Il composto risulterà piuttosto solido. Sgranarlo con le mani, non deve risultare compatto. Preparare la farcitura lavorando con una frusta la ricotta con lo zucchero e il cioccolato ridotto a scaglie. Rivestire una tortiera con della carta forno. Sul fondo della tortiera sistemare uno strato uniforme con metà dell’impasto sgranato. Versare la farcitura di ricotta e ricoprire con la seconda metà di impasto sgranato. Infornare per circa mezz’ora a 200°.


Torta di compleanno con prato fiorito

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
2 ore e 30 minuti

INGREDIENTI:

1 pan di Spagna
1 dose di crema al latte
1 dose di crema al caffè
300 ml di latte e caffè freddo
500 ml di panna montata
300 gr di farina di cocco
colorante alimentare verde
2 scatole di mikado al cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

Preparare le creme e il pan di Spagna seguendo le istruzioni che compaiono cliccando sui loro nomi. Una volta freddato il pan di Spagna tagliarlo in 3 dischi. Prendere la base e bagnarla con il latte e caffè. Spalmare di crema al latte e coprire con il secondo disco di pan di Spagna. Bagnare anche questo di latte e caffè e spalmare di crema al caffè. Coprire con il terzo disco di pan di Spagna e bagnare con il latte e caffè. Ricoprire la superficie e i bordi esterni della torta con uno strato di panna montata e decorare tutto con uno strato uniforme di farina di cocco colorata di verde.
Lungo i bordi sistemare, uno a fianco all’altro, i mikado privati della parte senza cioccolato.


Quiche di funghi, patate e taleggio

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

1 rotolo di pasta birsè
500 gr di funghi champignon
500 gr di patate
250 gr di taleggio
1 uovo
1 tuorlo
150 ml di panna liquida
pane grattugiato
olio extra vergine di oliva
1 manciata di prezzemolo tritato
sale

PREPARAZIONE:

Aprire il rotolo di pasta brisè e, con la sua stessa carta oleata, coprire il fondo e i bordi di una tortiera rotonda. Dopo aver pulito e tagliato i funghi a fette saltarli in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva. Salare e condire con una manciata di prezzemolo finemente tritato. Intanto che i funghi terminano la cottura sbucciare le patate e, tagliate in fette piuttosto spesse, tuffarle in abbondante acqua bollente salata. Quando saranno cotte scolarle e passarle nel pan grattato; sistemare le patate sul fondo della tortiera e ricoprirle uniformemente con i funghi. In una ciotola sbattere l’uovo e il tuorlo, aggiungere la panna, un pizzico di sale e il taleggio tagliato a tocchetti. Con il composto ottenuto ricoprire tutta la superficie della quiche. Infornare a 180° per circa 40 minuti.


Tronchetto di Natale

tronchetto_di_natale

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
2 ore e 30 minuti

INGREDIENTI:

1 pan di Spagna rettangolare
1 dose di crema al mascarpone
250 gr di cioccolato fondente
150 gr di panna fresca
15 gr di burro
1 arancio
1 limone
1 bicchierino di creola (o altro liquore per dolci)
2 cucchiai di zucchero

PREPARAZIONE:

Preparare uno sciroppo mettendo a bollire 300 ml di acqua con le scorze dell’arancia, due cucchiai di zucchero e il liquore. Quando avrà bollito per un pò spegnere e lasciar freddare.
Accendere il forno ed impostarlo ad una temperatura di 150°. Preparare il composto per il pan di spagna, stenderlo e livellarlo sulla placca del forno foderata di carta oleata ed infornare per circa mezz’ora. Una volta sfornato rovesciarlo su di un canovaccio umido ed arrotolarlo immediatamente. Far freddare così.
Intanto preparare la crema al mascarpone ed aggiungervi 100 grammi di cioccolato fondente tagliato a tocchetti piccoli. Riaprire il pan di spagna, bagnarlo con lo sciroppo e stendervi la crema al mascarpone. Arrotolare nuovamente il pan di spagna e tagliarlo in modo da ottenere un tronchetto con un ramo laterale.
Preparare la crema per la copertura: mescolare la panna al burro e metterli sul fuoco fino al punto di quasi bollitura. Successivamente spegnere il fuoco e versare il liquido caldo sulla cioccolata sminuzzata fina. Mescolare il composto finchè il cioccolato non si sarà completamente sciolto e lasciar freddare. Quando la crema al cioccolato sarà fredda completamente montarla con la frusta elettrica e stenderla subito sul tronchetto. Con una forchetta fare delle righe irregolari e mettere in frigo a riposare prima di servire. Per dare un effetto ancor più invernare spolverizzare in alcuni punti con dello zucchero a velo.


Torta alla frutta fresca e crema pasticcera

torta_di_frutta-1

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1 ora e 15 minuti

INGREDIENTI:

– 2 uova
– 100 gr di zucchero
– 75 gr di farina 00
– 25 gr di maizena
– scorza grattugiata di un limone
– 1 bustina di vanillina
– 1/2 bustina di lievito
– 2 cucchiai di acqua bollente
crema pasticera
– frutta fresca per la decorazione
– 1 bustina di gelatina

PREPARAZIONE:

Accendere il forno a 150°. Sistemare le uova intere in una ciotola e sbattere con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere la maizena setacciata insieme alla farina e mescolare. Versare nel composto la scorza del limone, la vanillina e l’acqua. Amalgamare bene tutti gli ingredienti e versare l’impasto in una tortiera specifica per torta di frutta (di quelle con il doppio fondo), imburrata ed infarinata. Cuocere per circa mezz’ora. Quando la superficie avrà preso un bel colore dorato testare la cottura interna con uno stecchino e, se risulta asciutto, spegnere il forno, lasciarlo appena aperto e far freddare così la torta. Una volta sfornata sistemarla su un piatto e bagnarne la superficie con dello sciroppo di zucchero o con un liquore per dolci a scelta. Ricoprire con crema pasticcera e decorare con fette di frutta fresca. Spalmare uno strato di gelatina alimentare e far freddare in frigo qualche ora prima di servire.


Torta mimosa

DIFFICOLTA’:
media

TEMPI:
1 ora e 15 minuti
+ tempo di raffreddamento

INGREDIENTI:

– 1 pan di Spagna
– 400 gr panna
– 500 ml marsala
– 4 tuorli d’uovo
– 4 cucchiai zucchero

PREPARAZIONE:

In un tegamino mettere i tuorli e lo zucchero; lavorare per 5 minuti aggiungendo lentamente 100 ml di marsala. Porre il composto a bagnomaria continuando a mescolare con un cucchiaio di legno per circa 40 minuti. Il composto deve risultare molto denso e di un colore marrone scuro. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare. Nel mentre tagliare il pan di spagna in due sbriciolandone l’interno e montare la panna. Alla riduzione di uova e marsala unire la panna avendo cura di non smontarla con movimenti troppo veloci. Bagnare il primo strato del pan di spagna con il marsala restante e ricoprire di crema. Coprire con il secondo strato e stendere nuovamente la crema, anche sui bordi laterali. Cospargere con le molliche ricavate precedentemente e porre in frigo.


Torta cubana alla Nutella e caffè

foto_torta_cubana_decorata_con_cioccolato_plastico_interno
DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
50 minuti

INGREDIENTI:

– 4 uova
– 120 gr farina
– 160 gr zucchero
– 40 gr cacao in polvere
– 1/2 bustina lievito sciolto con 1 cucchiaio di latte
– 500 gr panna montanta
– Nutella a piacere
– 20 gr Nescaffè
– 20 gr zucchero
– cioccolato in scaglie
– rum

PREPARAZIONE:

In una terrina montare le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata con il cacao e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Sciogliere il lievito nel latte ed aggiungere al composto. Trasferire l’impasto in una teglia da 26 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuocere in forno già caldo a 160° per 20-25 minuti. Sfornare, raffreddare e tagliare nel mezzo. Togliere un pò di mollica dal centro e tenerla da parte per la copertura finale. Bagnare entrambe le superfici centrali con uno sciroppo ottenuto bollendo acqua, zucchero e rum. Farcire con Nutella e panna al caffè (per ottenerla mescolare 250 gr di panna con 3 cucchiaini di Nescaffè e dello zucchero a velo e montarla). Una volta spalmata la panna cospargere di scaglie di cioccolata e ricoprire con l’altra metà della torta. Ricoprire con gli altri 250 gr di panna montanta con un pò di zucchero a velo e sbriciolarvi sopra la mollica frullata. Riporre in congelatore per 2 o 3 ore prima di servire.


Torta co’ Bischeri

La ricetta che vi propongo mi è stata data da una bravissima cuoca di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa ed è necessaria per preparare due torte. Stando lì qualche giorno ho imparato che nessuno darà mai la ricetta per la torta singola, perchè questo è un dolce che si fa in occasione dei festeggiamenti per il santo patrono e la quantità di torte che si preparara è immensa!

DIFFICOLTA’:
media

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

– 5 uova
– 100 gr burro
– 400 gr zucchero
– 500 gr farina
– 15 gr carbonato di ammonio
– vanillina
– buccia grattugiata di un limone
– liquore sassolino

INGREDIENTI PER LA FARCIA:

– liquore sassolino
– 500 gr uvetta
– 200 gr canditi di cedro e arancia
– 100 gr pinoli
– 500 gr riso
– 300 gr cacao dolce
– 150 gr cacao amaro
– 100 gr cioccolato fondente grattugiato
– 500 gr zucchero
– 6 uova
– cannella

PREPARAZIONE:

Preparare la pasta frolla lavorando accuratamente gli ingredienti. Il carbonato di ammonio deve essere ben mescolato alla farina insieme alla vanillina. Dopo che la pasta è ben riposata, spianarla per foderarci una tortiera ben imburrata, avendo cura di lasciarne una quantità adeguata per le decorazioni. Preparare il ripieno mettendo a lessare il riso nel latte e, appena è cotto e il latte ritirato, lasciar raffreddare. Mescolarvi lo zucchero, i pinoli, i canditi, l’uvetta precedentemente ammollata nel sassolino, le uova, il cacao e la cioccolata. Versare il composto sulla pasta frolla e decorare a modo di crostata con listine di pasta. Lungo il bordo della torta praticare delle aperture ovali, formando dei pirulini (i famosi bischeri!). Cuocere in forno (meglio se a legna) a 200° per circa mezz’ora.


Torta mediterranea con melanzane, pomodorini e mozzarella

torta mediterranea

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
45 minuti

INGREDIENTI:

– 1 rotolo di pasta sfoglia
– 250 gr melanzane
– 100 gr pomodorini
– 2 mozzarelle
– 50 gr parmigiano
– olio extra vergine di oliva
– basilico
– sale
– pepe

PREPARAZIONE:

Tagliare le melanzane a fette di circa un centrimetro di spessore e grigliarle. Una volta cotte ridurle a cubetti con le mozzarelle. Mescolarle con i pomodorini tagliati a metà. Condire con olio, sale, pepe, parmigiano e basilico. Foderare una tortiera di carta da forno e pasta sfoglia, su cui si andrà a distribuire uniformemente il composto di verdure e mozzarella. Infornare per circa mezz’ora a 180°.