Tag: Torte

Torta di carote inglese

torta_di_carote_con_irish_coffee
DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1h e 30 minuti

INGREDIENTI:

– 450 gr di carote
– 350 gr di zucchero bruno di canna
– 350 ml di olio di semi di girasole
– 300 gr di farina
– 6 uova
– 500 gr di philadelphia
– 500 gran di zucchero a velo
– 100 gr di burro ammorbidito
– 1 bustina di lievito
– 15 gr di bicarbonato
– 1/2 cucchiaino di noce moscata
– 2 cucchiaini di cannella
– 2 pizzichi di sale

PREPARAZIONE:

Per prima cosa accendere il forno a 180° e ungere e cospargere di pangrattato una teglia dal bordo apribile di 26 cm di diametro.
Sbucciare le carote e grattuggiarle finemente.
In una ciotola versare lo zucchero di canna e l’olio e amalgamare bene con uno sbattitore elettrico per una decina di minuti. Incorporare, poi, ad una ad una, continuando a mescolare, tutte le uova, fino ad ottenere un composto gonfio. A questo punto, in un’altra ciotola, mescolare insieme la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale, la cannella e la noce moscata e setacciarli tutti insieme nell’impasto, mescolando delicatamente affinchè non si formino grumi. Versare anche le carote, amalgamarle al composto e trasferire il tutto nella teglia. Cuocere per circa un’ora, un’ora e mezzo. Alla prova dello stecchino la torta dovrà risultare cotta, ma ancora piuttosto umida.
Intanto che la torta si fredda preparare la crema: con lo sbattitore elettrico lavorare il burro ammorbidito e aggiungerci la philadelphia. Quando ne risulterà una crema liscia cominciare ad aggiungere a poco a poco lo zucchero a velo setacciato. Con la crema ottenuta farcire e ricoprire le torta da ogni lato.
torta_di_carote


Torta al cocco

image

DIFFICOLTA’:
facile

TEMPI:
1 ora

INGREDIENTI:

– 200 gr farina
– 200 gr farina di cocco
– 150 gr burro
– 150 gr zucchero
– 1 bustina vanillina
– 2 uovo
– latte q.b.
– 1 bustina lievito
– glassa al cioccolato
– cocco per decorazione

PREPARAZIONE:

Imburrare ed infarinare una tortiera ed accendere il forno a 180°. Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso. Mescolare insieme, in una terrina a parte, la farina setacciata e la farina di cocco ed unirle al burro fuso a bagnomaria. Unire lo zabaione al composto di farine. Ottenuto un impasto uniforme aggiungere la vanillina e il latte, fintanto che il tutto non risulterà abbastanza morbido. Setacciare il lievito e mescolarlo al composto così ottenuto. Versare il tutto nella tortiera ed infornare per circa 45 minuti. Una volta freddata la torta coprire con glassa al cioccolato e spolverizzare di farina di cocco.


Cupcake al caffè

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
50 minuti

INGREDIENTI:

– 3 uova
– 2 tuorli
– 125 gr di zucchero
– 16 cucchiai di caffè espresso
– 150 gr di farina
– 1/2 bustina di lievito
– 1 bustina di vanillina
– 310 gr di zucchero a velo
– 120 gr di mascarpone
– 120 gr di panna fresca

PREPARAZIONE:

Lasciar ammorbidire il burro a temperatura ambiente, tagliarlo a pezzetti in una ciotola e ridurlo in crema con uno sbattitore. incorporare lo zucchero e continuare a mescolare fino ad ottenere una crema morbida e liscia. Aggiungere una ad una le tre uova intere, incorporando bene prima di aggiungere la seguente. Uno per volta inserire anche 6 cucchiai di caffè. Infine, poco per volta, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e alla vanillina. Suddividere l’impasto in 12 pirottini inseriti in una teglia per muffin ed infornare a 180° per circa mezz’ora.
Intanto preparare la crema al mascarpone. Montare la panna con 30 gr di zucchero a velo e, in un’altra ciotola, il mascarpone con altri 30 gr di zucchero a velo. Mescolare delicatamente i due composti, facendo attenzione a non smontare la panna. Riporre in frigo fino al momento della decorazione. Una volta cotti i cupcake toglierli dalla teglia e iniziare a preparare la glassa, mescolando bene 10 cucchiai di caffè con 250 gr di zucchero a velo. Sistemare la glassa sopra i tortini e, poco prima di servirli, decorarli con la crema al mascarpone.


Torta 7 vasetti allo yogurt e kiwi

La torta allo yogurt non è originale se non è fatta con il vasetto!

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:

INGREDIENTI:

– 3 uova
– 1 vasetto di yogurt bianco
– 2 vasetti di farina
– 2 vasetto di zucchero
– 1 vasetto di fecola
– 1 vasetto di olio di semi
– 3 kiwi
– un pizzico di sale
– 1 bustina di lievito

PREPARAZIONE:

In una ciotola montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporare lo yogurt sempre mescolando e, a poco a poco, la farina e la fecola mescolate insieme e setacciate. Aggiungere l’olio a filo, il pizzico di sale e il lievito. Solo a questo punto inserire nell’impasto i kiwi tagliati a pezzetti e trasferire l’impasto in una teglia da 26 cm di diametro imburrata ed infarinata. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.


Crescionda di Spoleto

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1h e 20 minuti

INGREDIENTI:

– 60 gr di amaretti
– 100 gr di cioccolato fondente
– 4 uova
– 60 gr di farina
– 80 gr di zucchero
– 500 ml di latte
– 2 cucchiai di pan grattato
– 1 tazzina di rum
– cannella in polvere

PREPARAZIONE:

In una terrina montare i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e spumoso. Aggiungere a poco a poco, continuando sempre a mescolare, il rum, il cioccolato fuso, gli amaretti ridotti in polvere con il mixer, la farina e, infine, il latte. Una volta completato il composto montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale in un’altra terrina. Incorporare gli albumi montati all’impasto, procedento delicatamente e mescolando dall’alto verso il basso, evitando di smontare gli albumi. Versare l’impasto in una tortiera da 24 cm di diametro imburrata ed infarinata ed infornare a 180° per circa 50 minuti/1 ora. Controllare lo stato della cottura con uno stecchino.


Torta Sacher

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
1h e 15 minuti

INGREDIENTI:

– 6 uova
– 120 gr di farina
– 150 gr di burro
– 150 gr di zucchero
– 100 gr di mandorle
– 400 gr di cioccolato fondente
– 1 bustina di lievito
– marmellata di albicocche
– zucchero a velo
– 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE:

In un recipiente sistemare il burro spezzettato e lavorarlo con 75 gr di zucchero, aiutandosi con uno sbattitore elettrico. Unire 150 gr di cioccolato fuso e mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Uno alla volta unire i tuorli d’uovo, mettendo in un altra terrina gli albumi. Mescolare costantemente per far amalgamare bene il tutto. A questo punto tritare finemente le mandorle ed incorporarle al composto.
Agli albumi aggiungere un pizzico di sale e i restanti 75 gr di zucchero e montarli a neve soda, che andrà incorporata delicatamente al composto già preparato alternando un cucchiaio di albumi montanti ad uno di farina, fino all’esaurimento di entrambi gli ingredienti. E’ raccomandabile mescolare con un movimento lento e profondo dall’alto verso il basso, in modo da non smontare gli albumi.
Aggiungere, con la stessa cautela, il lievito sciolto in un dito di latte.
Versare l’impasto in una teglia rotonda da 24 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata ed infornarla a 180° per circa 45 minuti.
Quando la torta sarà pronta e freddata, tagliarla a metà e farcirla con abbondante marmellata di albicocche. Richiudere le due parti e cospargere un po’ di marmellata anche sulla superficie.
Ora si preparerà la glassa: sciogliere 250 gr di cioccolata a fuoco lento e, lontano dal fuoco, temperarla con un mini pimmer o un frullatore. Aggiungere, sempre lontano dal fuoco, circa 3 cucchiai di zucchero a velo, mescolando bene perchè si amalgami. Riporre sul fuco lentissimo e, sempre mescolando, aggiungere a filo mezzo bicchiere di acqua fredda. La cioccolata si indurirà di colpo, ma basterà lasciarla sul fuoco perchè si sciolga di nuovo ed assuma una consistenza buona. Con la glassa ottenuta rivestire l’intera torta, che andrà a riposare in frigo per almeno 12 ore prima di essere servita.


Pizza di Pasqua al formaggio

image

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
40 minuti
+ 4h di lievitazione
+ 90 minuti di cottura

INGREDIENTI:

– 400 gr di farina
– 100 gr di pecorino grattugiato
– 100 gr di parmigiano grattugiato
– 6 uova
– 20 gr di lievito di birra
– 100 gr di olio extra vergine di oliva
– sale

PREPARAZIONE:

Su di una spianatoia preparare il lievito impastando energicamente la farina con il lievito di birra sciolto in poca acqua tiepida. Una volta raggiunta una buona consistenza (deve fare delle piccole bollicine), sistemarlo in una terrina infarinata e porlo a lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore.
Intanto, in un’altra terrina, montare le uova con i formaggi e l’olio e, quando il composto sarà omogeneo, lasciarlo riposare.
Trascorsi i tempi di lievitazione riprendere l’impasto di lievito e rilavorarlo ancora un po’, aggiungendoci poi il composto di uova. Versare il tutto in una teglia di alluminio dai bordi alti, precedentemente imburrata e ricoperta di pangrattato. Lasciare l’impasto così sistemato a lievitare in luogo tiepido ancora per un paio d’ore, dopodiché infornare a 160º per un’ora e mezzo.


Apple pie (torta di mele classica americana)

DIFFICOLTA’:
Media

TEMPI:
30 minuti
+ 60 minuti di cottura

INGREDIENTI PER LA CROSTA:

– 400 gr di farina
– 180 gr di strutto (o 150 gr di burro lavorato a crema)
– 1 bicchiere di acqua gelata
– 1 cucchiaino raso di sale
– 1 cucchiaino di zucchero

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:

– 10 mele piccole o 8 grandi di qualità differenti
– succo di 1/2 limone
– 200 gr di zucchero bianco
– 100 gr di farina o amido di mais
– 1 cucchiaino di cannella
– 1 pizzico di noce moscata
– 2 cucchiai di burro
– 1 uovo sbattuto

PREPARAZIONE:

Lavorare il burro fino a ridurlo a crema. E’ bene avere cura che risulti spumoso, facendo incorporare molta aria. Aggiungere al burro la farina setacciata, lo zucchero, il sale. Per amalgamare gli ingredienti utilizzare una forchetta o una frusta. E’ importante non impastare, per far si che il composto si gonfi in cottura. Bagnare con qualche cucchiaio di acqua fredda. Dividere l’impasto ottenuto in due panetti e coprirli. Preparare il ripieno. Sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti piccoli. Condirle con il limone, la cannella, la noce moscata, lo zucchero e la farina. Mescolare bene. Con l’impasto formare due dischi, uno dei quali un po’ più grande della base della tortiera. Sistemare questo disco sul fondo imburrato ed infarinato, ricoprendo anche i bordi. Sistemare le mele in modo uniforme, lasciando però un cupolone nel centro. Ricoprire con l’altro disco di pasta e spennellare con l’uovo sbattuto. Cospargere di zucchero ed infornare a 190° per circa un’ora.


Sbrisolona al cioccolato

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
45 minuti

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

300 gr di farina
1 uovo
100 gr di burro
100 gr zucchero
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:

500 gr di ricotta
150 gr di zucchero
100 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

In una terrina sistemare la farina, il lievito e la vanillina, mescolando bene le polveri. Aggiungere, poco per volta, il burro fuso e fare in modo che si amalgami bene alla farina. Mescolare, poi, anche l’uovo intero. Il composto risulterà piuttosto solido. Sgranarlo con le mani, non deve risultare compatto. Preparare la farcitura lavorando con una frusta la ricotta con lo zucchero e il cioccolato ridotto a scaglie. Rivestire una tortiera con della carta forno. Sul fondo della tortiera sistemare uno strato uniforme con metà dell’impasto sgranato. Versare la farcitura di ricotta e ricoprire con la seconda metà di impasto sgranato. Infornare per circa mezz’ora a 200°.


Torta di compleanno con prato fiorito

DIFFICOLTA’:
Facile

TEMPI:
2 ore e 30 minuti

INGREDIENTI:

1 pan di Spagna
1 dose di crema al latte
1 dose di crema al caffè
300 ml di latte e caffè freddo
500 ml di panna montata
300 gr di farina di cocco
colorante alimentare verde
2 scatole di mikado al cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

Preparare le creme e il pan di Spagna seguendo le istruzioni che compaiono cliccando sui loro nomi. Una volta freddato il pan di Spagna tagliarlo in 3 dischi. Prendere la base e bagnarla con il latte e caffè. Spalmare di crema al latte e coprire con il secondo disco di pan di Spagna. Bagnare anche questo di latte e caffè e spalmare di crema al caffè. Coprire con il terzo disco di pan di Spagna e bagnare con il latte e caffè. Ricoprire la superficie e i bordi esterni della torta con uno strato di panna montata e decorare tutto con uno strato uniforme di farina di cocco colorata di verde.
Lungo i bordi sistemare, uno a fianco all’altro, i mikado privati della parte senza cioccolato.